Ad Otranto in mostra 100 capolavori di Steve McCurry

Steve McCurry

Ad Otranto va in scena “Icons”, una mostra di Steve McCurry con oltre 100 degli scatti più belli della sua vastissima produzione.

Steve McCurry, si sa, è uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea. Quest’estate se siete in Salento non potete quindi perdere “Icons”, una selezione di oltre 100 scatti che raccontano il punto di vista di McCurry nella splendida cornice del Castello Aragonese di Otranto.

Avete tempo fino al 2 ottobre 2016 per poter visitare la mostra e vivere un viaggio virtuale nelle emozioni, negli sguardi, nelle vibranti atmosfere e nei luoghi immortalati da McCurry.

Steve McCurry

Saranno protagonisti anche i suggestivi paesaggi dell’Afghanistan (luogo di origine di Sharbat Gula, la ragazza immortalata nel campo profughi di Peshawar in Pakistan, divenuta icona assoluta della fotografia mondiale) ma anche altri innumerevoli ritratti e reportage di guerra. Foto che raccontano storie lontane e vite vissute. Immagini che racchiudono forza, dolore, povertà, ma anche speranza e vita.

Verrà proiettato inoltre un video, a cura di National Geographic, dedicato alla lunga ricerca che ha consentito di ritrovare,  17 anni dopo, “la ragazza afghana” divenuta ormai adulta e sarà messa a disposizione dei visitatori un’audioguida in cui proprio McCurry racconta, in prima persona, molte delle storie legate alle foto esposte.

Steve McCurry

La mostra, organizzata da Civita Mostre in collaborazione con SudEst57, è promossa dal Comune di Otranto che con questo evento ha voluto valorizzare la struttura del Castello Aragonese, restaurato da poco e riportato al vecchio splendore.

Steve McCurry
Image copyright: David Kregenow

“Abbiamo fortemente voluto portare ad Otranto una mostra del maestro della fotografia Steve McCurry per la bellezza delle sue opere, per la storia che caratterizza il lavoro di un artista veramente unico. La ospiteremo nel nostro Castello Aragonese che vede ormai completati i lavori di musealizzazione portati avanti in questi anni per essere finalmente quel contenitore culturale da noi immaginato a disposizione della città e dei tanti visitatori che vi giungono in vacanza.”, sono le parole del Sindaco Luciano Cariddi.

Images copyright (ad esclusione del ritratto B/N): Steve McCurry

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...