Fuorisalone 2016 | 15 appuntamenti imperdibili

zona_tortona

Abbiamo selezionato 15 appuntamenti da segnare assolutamente in agenda per il Fuorisalone 2016, l’appuntamento milanese in concomitanza con il Salone del Mobile.

Il Fuorisalone è, secondo noi, il periodo più bello dell’anno, in programma dal 12 al 17 aprile 2016. La città di Milano si anima di eventi, luci, colori e feste di ogni tipo. Il design è protagonista e i quartieri “caldi” si aprono al pubblico, dal mattino fino a notte inoltrata, con molteplici iniziative. L’entusiasmo è alle stelle e come ogni anno il calendario è fittissimo.
Più di 1000 eventi (di cui 543 patrocinati dal Comune di Milano) con oltre 2400 espositori, divisi fra Salone del Mobile e Fuorisalone, 9 distretti ufficiali e tre App (Visit Milano, Salone del Mobile Milano e Fuorisalone.it).

Abbiamo selezionato, tra i mille appuntamenti, quelli che a nostro parere è bene segnare in agenda.

1 – Sarpi BridgeOriental Design WeekZona Tortona
In zona Tortona uno deiprotagonisti è senz’altro Sarpi Bridge_Oriental Design Week . Sarpi Bridge, come dice la parola stessa, mira ad essere un ponte tra Oriente e Occidente. Si tratta di un progetto che in realtà dura tutto l’anno e che ha come obiettivo quello di creare costanti collaborazioni che fanno della multiculturalità un elemento di forza.
Headquarter di Sarpi Bridge_Oriental Design Week è l’Opificio 31, che ospita la mostra OO!CHINA, un’esposizione in cui la Cina è protagonista e mostra una parte di un progetto ben più ampio che si realizzerà nei prossimi mesi. In mostra una serie di artisti, alcuni architetti, altri curatori, artisti, designer, scrittori ma anche studiosi e ricercatori del buddismo.
 Il curatore è Sun Chenzhu, il direttore del progetto è Fan Yiping.

sarpi bridge

2 – Fallire con successoCascina Cuccagna – via Privata Cuccagna, 2
Siamo ormai abituati a considerare solo il risultato, in ogni cosa, tralasciando la fase progettuale e tutto ciò che sta dietro ad un progetto.
Il processo non desta nessun interesse, oscurando quindi anche i fallimenti e gli errori che inevitabilmente sono protagonisti in questa fase.
La mostra in secna alla Cascina Cuccagna, curata da Raumplan e Cascina Cuccagna, racconterà le fasi che attraversa la mente del progettista prima di giungere al prodotto finito, dando quindi importanza a tutte le fasi intermedie, le prove, gli errori e e tutto ciò che da vita all’esperienza progettuale. Un nuovo punto di vista mai considerato e valorizzato. Fino ad ora.

cascina cuccagna

3 – COSSpazio, Luce e Ombra con Sou Fujimoto – Cinema Arti, via Pietro Mascagni 8
Il famoso architetto giapponese Sou Fujimoto ha pensato per il fashion brand COS un’installazione che nasce dall’esaltazione del minimalismo e degli spazi negativi. All’interno di un vecchio cinema nel centro della città, prenderà vita questa mostra ispirata all’ultima collezione. L’installazione prevedere dei giochi, articolati nello spazio, di luce e ombra per creare un’esperienza multisensoriale.

“In questa installazione per COS, mi immagino di realizzare una foresta di luce. Una foresta che consiste in infiniti coni di luce creati da riflettori superiori. Qui, luce e persone interagiscono a vicenda. Utilizzare i punti di luce è un’idea che vuole rendere omaggio all’ambiente teatrale: i punti di luce diventano l’interfaccia che connette la moda, lo spazio e l’architettura, sotto forma di foresta”. Sou Fujimoto.

cos

4 – East MarketLambretto Studios – via Privata Giovanni Ventura 14/15
Edizione straordinaria per East Market! L’ormai più famoso vintage market (e non solo) che anima il quartiere di Ventura/Lambrate durante tutto l’anno, mette in scena un appuntamento incentrato sul collezionismo, con pezzi d’epoca rari e preziosi. Come sempre, le bancarelle coloratissime saranno affiancate dai migliori food truck di Milano e provincia. Chi non conosce ancora questo evento non può non fare un salto.
Il quartiere di Ventura/Lambrate è diventato negli ultimi anni uno dei poli più interesanti durante il Fuorisalone. Impossibile non amarlo.

east market

5 – Kids Corner BreraBrera Design District
Rigotondo è un ambiente a misura di bambino, un asilo nido nel cuore di Brera dotato di spazi particolari e innovativi. Per il Fuorisalone diventa un polo interamente dedicato ai più piccoli, che potranno partecipare a laboratori creativi e attività di intrattenimento. In questo modo i genitori potranno ritagliarsi un po’ di tempo e visitare gli eventi della Design Week.
La novità di quest’anno è  la partnership con Fumagalli, società che realizza oggetti per il gioco e l’attività motoria. Genitori segnate bene questo indirizzo, vi sarà utilissimo!

kids design brera

6 – Alla scoperta del gusto della birra d’abbazia LeffeBrera Design District
Il marchio Leffe lo conosciamo tutti. Storica birra d’abbazia nata nel 1240 dalla tradizione birraia belga, diventa protagonista nel Brera Design District.
All’interno di un’attenta selezione di locali e botteghe storiche del quartiere, verranno organizzate delle degustazioni guidate da esperti “beer sommelier” accompagnate da performance live.
Queste le date e le botteghe che che partecipano all’iniziativa:
12 Aprile – Frida’s, C.so Garibaldi 18
13 e 14 Aprile – Rossignoli, C.so Garibaldi 71
15 Aprile – Figus Designer C.so Garibaldi 46
16 Aprile – Artest C.so Garibaldi 110
17 Aprile – Il Piccolo via Delio Tessa 1

leffe

7 – MULTIPLE [ricerche] – Showroom Strategia – piazza XXV Aprile 9
Un concept espositivo curato da Patrizia Boscherini (titolare del brand Douuod) e Davide Mariani (titolare del brand All’Origine), nella splendida cornice dello Showroom StrategiaMULTIPLE [ricerche] mette in mostra 11 brand che raccontano la storia e la creatività di altrettanti professionisti che amano quello che fanno. Un gruppo di artigiani creativi che non lavora solo con le mani, ma anche con la mente, il cuore e le emozioni. Undici aziende tutte da scoprire!

“Progetti di design, fashion e food vi aspettano nella bellissima location di Strategia, un’antica ferramenta dell’800 nel cuore pulsante di Milano. Passato, presente e futuro in un percorso unico ed emozionante”.

Multiple Ricerche

8 – Dining With the StarsPalazzo Parigi – corso di Porta Nuova 1
Dal 12 al 16 aprile Palazzo Parigi ospita, in collaborazione con Electrolux, i JRE – Jeunes Restaurateurs, l’associazione internazionale che riunisce giovani Chef, presente in 16 paesi e riconosciuta dal mondo gastronomico come una delle più prestigiose associazioni culinarie. In Italia, dal 1992, conta 87 Chef. Cinque cene a quattro mani realizzate proprio da loro! La prima, il 12 aprile alle 20,  prevede un menu realizzato a quattro mani, da Francesco Sposito (La Taverna Estia, 2 Stelle Michelin) e il tedesco Eduard Jaisler.
Gli altri chef che parteciperanno: Luca Marchini (L’erba del Re), Fabrizio Ferrari (Al Porticciolo 84), Danilo Bei (Emilio) e Alessandro Dal Degan (La Tana).

dinign with the stars

9 – L’Orto Cinetico di  Piuarch -via Palermo 1
Piuarch rende omaggio all’artista venezuelano Carlos Cruz-Diez con un’installazione optical realizzata insieme al paesaggista Cornelius Gavril utilizzando essenze botaniche. L’installazione dona una nuova espressione al cortile di via Palermo 1.
La straordinaria struttura di aiuole e pallet creata da Piuarch sul tetto dell’edificio che si affaccia sul cortile, accoglie piante ed essenze che creano un effetto cromatico davvero accattivante. I visitatori sono quindi portati ad effettuare un percorso fra le strutture, in cui vengono coinvolti tutti i sensi.

orto di michelle

10 – Rotonda della Besana
All’interno di uno dei luoghi più suggestivi e storici della città, la Rotonda della Besana, prende vita un temporary restaurant. La struttura, studiata da Caesarstone e il brand inglese Tom Dixon, avrà come protagonista il concept gastronomico firmato da Arabeschi di Latte. La scelta di portare in tavola ingredienti rigorosamente freschi e italiani sembra quasi scontata, ma in un periodo storico come questo il Made in Italy deve essere un fiore all’occhiello. Tutti ci copiano , ma nessuno ci riesce.
La caratteristica delle preparazioni sta nelle cotture: gli ingredienti saranno infatti cotti in modi sempre differente. Il nome della struttura? The Restaurant, ovviamente.

rotonda della besana

11 – Shockino Mix Experience
Il cioccolatino più strano del pianeta è proprio lui. La sua caratteristica? Essere componibile. Ha ricevuto una menzione d’Onore al Compasso d’Oro Internazionale, e durante il Fuorisalone 2016 sarà protagonista di tre eventi speciali, due organizzati da ADI – Associazione per il Disegno Industriale e un terzo da Newform, nel cuore di Brera.
I designer Gabriele Cossu e Piergiorgio Carozza – fondatori di Officina Quack! – presenteranno al pubblico Shockino e i suoi 216 mix possibili, attraverso goduriose degustazioni.
Di seguito gli appuntamenti nel dettaglio:
-Martedì 12 aprile, ore 18-21, da Minotticucine, via Larga 4
-Giovedì 14 aprile, ore 18-21, Una biografia: Come un aquilone. Intervista a Tito D’Emilio, presso Argenteria Dabbene, largo Treves ang. Via Balzan
-Sabato 16 aprile, ore 17-19, Shockino Time @ Newform, via Fiori Oscuri 3

shockino

12 – Head Quarter Zona Sant’Ambrogio – via San Vitore 49
Zona Santambrogio Design District per la Milano Design Week 2016, alla sua quarta edizione, seleziona e promuove gli eventi, le esposizioni e i migliori shop del distretto compreso tra Piazza Sant’ambrogio, Piazzale Baracca, Cadorna, De Amicis e Ticinese.
DOUTDESign, l’headquarter di Zona Santambrogio, sorge nell’ex convento di via San Vitore 49. Qui potrete amminare le opere di giovani designer e rilassarvi nello splendido cortile sorseggiando una Birra Moretti. Le porte aprono alle 11 del 12 aprile 2016, con Next Design Innovation.

“Ventuno prototipi interattivi di designer under 35 che esplorano nuove tipologie di prodotto e sfidano il futuro produttivo. I prototipi spaziano dai dispositivi di controllo degli apparecchi tecnici della casa alle lampade e arredi interattivi, dalle tecnologie indossabili, agli smart devices per la cittaà e la nuova mobilità”.

zona santambrogio

13 – Wonder Japan Experience: “KŪKAN” The Invention of SpaceBrera Design District
7 Dimensions: “Afferrate la cultura giapponese come spazio e inventate un nuovo spazio partendo da quella visione del mondo”
Una spettacolare installazione composta da sette pannelli verticali ricoperti da 140 display. Lo scopo è quello di riprodurre un connubio tra spazio, suoni e immagini, per vivere un’esperienza sensoriale unica e irripetibile. Una volta che ci si trova davanti all’installazione non si deve far altro che perdersi tra i pannelli, che sono stati creati apposta per far dar luce ad unos pazio sempre diverso, a seconda della posizione e della direzione di chi lo guarda.
Il fil rouge è la bellezza della natura e la visione del mondo tipicamente giapponese.

Wonder Japan Experience KUKAN

14 – Sketchmob sui tetti per il restauro della Galleria Vittorio Emanuele II – via Silvio Pellico
Il 16 aprile, alle ore 15 alle ore 18, presso Highline Galleria, gli splendidi camminamenti sopra il tetto della Galleria Vittorio Emanuele II, si terrà uno uno Sketchmob organizzato dall’architetto Stefan Davidovici.
Coloro che parteciperanno saranno invitati a realizzare degli schizzi a mano libera dei tetti e dell’architettura della Galleria Vittorio Emanuele II e di Milano. I disegni saranno poi venduti durante la giornata ai visitatori con delle offerte libere (minimo 5€). I fondi saranno infatti messi alla disposizione per la manutenzione della Galleria Vittorio Emanuele II.
Se volete disegnate, altrimenti acquistate un disegno e fate un’opera buona per la bella Milano!

Sketchmob

15 – Hotel Magna Pars Suites Milano Zona Tortona
Dulcis in fundo ci teniamo a segnalare un party, organizzato da Just This e Le Cannibale, ad ingresso rigorosamente gratuito. Soltanto per una notte, le porte dell’Hotel Magna Pars Suites Milano si aprono al pubblico per svelare un dancefloor nascosto tra le vetrate, le stanze e i corridoi di questo elegante indirizzo meneghino, nel cuore della Zona Tortona che sappiamo benissimo essere epicentro del Fuorisalone.
Dalle 18.00 a notte inoltrata gli ospiti saranno intrattenuti da un susseguirsi di artisti e performance. Nello specifico:
MAX COOPER a/v live show
LANDSIDE live
UABOS djset
PASCAL MOSCHENI djset
FUTURO TROPICALE djset

MAGNA PARS

 

 

Annunci

2 thoughts on “Fuorisalone 2016 | 15 appuntamenti imperdibili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...