Radio Popolare mette in vendita la sua collezione di vinili

A

Radio Popolare ha dato via ad un’iniziativa davvero straordinaria: mettere in vendita la proprioa collezione di vinili.

Una radio, si sa, custodisce storie, aneddoti, racconti strabilianti e musica, ovviamente. Musica che un tempo (nemmeno tanto lontano) veniva impressa su quelli che oggi sono veri e propri oggetti del desiderio, amati dai più nostalgici e bramati dai collezionisti: i vinili.

Quel suono interrotto e “sporcato” dal gracchiare del giradischi, che la scorsa generazione ancor preferisce alle più moderne tecnologie. Quel suono impolverato ma reale, pieno di emozione, di sotoria e di ricordi.

Radio Popolare, celebre frequenza dal carattere indipendente fondata a Milano nel 1975, apre le porte dei suoi preziosi archivi mettendo in vendita un tesoro che in molti apprezzeranno. Brani storici e autori sconosciuti che ben si affiancano a nomi altisonanti, sigle indimenticabili ai più e qualche chicca davvero rarissima. Li potrete quindi trovare in vendita da Refunk, un mercatino second-hand in via Argelati 35, a Milano.

Oggi, 22 dicembre, chi si vorrà aggiudicare un prezioso regalo natalizio dell’ultimo minuto per il papà, un caro amico, la fidanzata da stupire o la nonna nostalgica, non potrà mancare alla grande svendita di vinili dall’archivio sotterraneo e segretissimo di Radio Popolare.
Dalle 17 alle 18 (attenzione, avete solo un’ora di tempo!) potrete trovare i dischi della collezione della radio a un prezzo davvero imbattibile: 2 euro!

Accorrete quindi e poi raccontateci quali sono stati i vostri acquisti migliori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...