Milano celebra Hayez

FrancescoHayez in mostra alle Gallerie d'Italia

Dal 7 novembre 2015 al 21 febbraio 2016, Gallerie d’Italia, in Piazza Scala a Milano, celebra il maestro Francesco Hayez con un’esposizione di oltre 100 opere.

Francesco Hayez, veneziano ma milanese d’adozione, è stato il massimo esponente del romanticismo storico. L’artista è stato infatti un ottimo interprete della storia d’Italia, anche grazie ad una lunga vita che gli ha permesso di assistere a molti cambiamenti del gusto, senza mai cedere nell’impareggiabile stile, bensì affinando ispirazione e tecnica e cimentandosi nei più diversi generi, sempre con grande successo. Il suo era un linguaggio in cui l’Italia poteva riconoscersi e lo fece, consacrandolo da subito il cantore della bellezza, dell’amore e dei valori risorgimentali, di sentimenti comunque universali, di cui la sua opera intera è indissolubilmente intrisa.
La città di Milano ha quindi deciso di celebralo con una mostra che raccoglie circa 120 opere, organizzata grazie alla collaborazione con l’Accademia di Belle Arti e la Pinacoteca di Brera e le Gallerie dell’Accademia di Venezia.

Il percorso espositivo segue una successione cronologica che rievoca sia la vita che il percorso creativo del grande pittore: dagli anni della formazione tra Venezia e Roma, nell’ambito del Neoclassicismo, sino all’affermazione, a Milano, come protagonista del movimento Romantico e del Risorgimento accanto a Verdi e Manzoni, con i quali ha contribuito all’unità culturale dell’Italia.
Il visitatore avrà l’opportunità di ammirare le tre versioni de Il bacio, l’opera senza dubbio più celebre di Hayez, ma anche uno dei dipinti più riprodotti e amati della storia dell’arte Italiana.
Ma di fianco a questo impareggiabile capolavoro sarà possibile approfondire la grandezza del maestro nel padroneggiare generi diversi come la pittura storica e il ritratto, la mitologia, la pittura sacra e un ambito allora di gran moda come l’orientalismo, sino a giungere alle composizioni dove trionfa il nudo femminile, declinato in una potente sensualità che lo rende unico nel panorama del Romanticismo italiano e europeo.

Quella in esposizione alle Gallerie d’Italia è la più grande e completa mostra su Hayez con oltre cento opere tra dipinti e affreschi, curata da Ferdinando Mazzocca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...