L’atto della pittura nella Cina contemporanea

Jing Shen. L’atto della pittura nella Cina contemporanea

Dal 10 luglio al 6 settembre, il PAC di Milano ospita Jing Shen. L’atto della pittura nella Cina contemporanea, una raccolta di dipinti, grandi installazioni, disegni, sculture e video raccontano la specificità del gesto pittorico in Cina tra tradizione e contemporaneità.

A Milano, al numero 14 di Via Palestro, trovate il PAC, il Padiglione d’Arte Contemporanea, dal 1979 uno dei primi esempi in Italia di spazio espositivo progettato per l’arte contemporanea. La sua mission è ancora oggi quella di destare l’attenzione sulla contemporaneità orientando il nostro sguardo verso il futuro.
Atta allo scopo è senz’altro la mostra Jing Shen. L’atto della pittura nella Cina contemporanea.

Nella cultura cinese la pittura ha un ruolo eccezionale. Quest’esposizione punta quindi a far emergere temi e modi tipici dell’arte classica cinese nel lavoro di venti artisti di tre diverse generazioni, mettendo in mostra non solo dei quadri, ma anche e soprattutto il rapporto che la pittura intrattiene con altri linguaggi.

In cinese Jing Shen vuol dire ”consapevolezza del gesto”, ”forza interiore”, e si riferisce al momento che nella pittura classica precede l’atto pittorico. È l’apice del lavoro preparatorio che viene prima di affrontare la produzione di un’immagine. Un’idea e una pratica che mettono l’accento sulla ricerca meditata della consapevolezza e sul suo risultato attivo: il gesto, l’atto della pittura.

La mostra vuole anche suggerire quanto l’arte e le avanguardie occidentali del secondo dopoguerra siano state influenzate da questa cultura artistica, dalla pittura a inchiostro e dalla calligrafia, e dalle filosofie a queste sottese. E vuole pensare all’arte nel suo insieme come al risultato di uno scambio e di influenze continue attraverso il tempo e lo spazio, dove i canoni interpretativi non possono che essere erranti, adattabili e temporanei.

Tra gli artisti in mostra troviamo: Birdhead, Chen Shaoxiong, Ding Yi, Guo Hongwei, He Xiangyu, Kan Xuan, Lee Kit, Li Huasheng, Li Shurui, Liao Guohe, Lin Ke, Qiu Zhijie, Su Xiaobai, Tang Dixin, Wang Gongxin, Wu Chi-Tsung, Xu Zhen, Yan Pei-Ming, Zhang Enli, Zhao Zhao.

Il PAC rispetta i seguenti orari:

  • lunedì chiuso
  • martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica 9:30 — 19:30
  • giovedì 9:30 — 22:30

Il biglietto intero d’ingresso alla mostra ha un costo di 8€.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...