Made by you | la campagna artistica di Converse

Made By You

Una campagna di marketing realizzata in alcune delle più importanti città del mondo celebra la scarpa più amata di sempre.

Le Converse Chuck Taylor All Star sono senza dubbio le scarpe dalla silhoutte inconfondibile che nel corso degli anni sono divenute anche un’icona culturale.
Un risultato raggiunto soprattutto grazie a dei fan fedelissimi che il noto marchio del Massachusetts ha deciso di celebrare con la campagna pubblicitaria Made By You.
Più che una semplice scarpa di tela le All-Star sono divenute una tela su cui le persone hanno potuto esprimere le loro emozioni e raccontare la propria vita.

Una campagna quella di Made by you che vedrà le principali città del mondo (Amsterdam, Berlino, Londra, Boston, New York, Città del Messico) invase da installazioni artistiche, murales, video, pubblicità tradizionali e esperienze di realtà virtuale. Le stazioni di Boston, ad esempio, saranno allestite con i ritratti artistici di decine di scarpe diverse, mentre a New York questa celebrazione vedrà il suo culmine in una mostra che si aprirà domani, martedì 3 marzo, al Flatiron Plaza e si concluderà il 7 marzo.
Durante l’esposizione ai visitatori sarà consentito di vivere un’esperienza altamente immersiva: grazie alla tecnologia di Google Cardboard, il nuovo divertente modo di vivere la realtà virtuale, lo spettatore potrà camminare nelle scarpe di personaggi famosi come Andy Warhol e Patti Smith. Andy Warhol infatti scriveva sulle sue Chucks, mentre il grafittaro Futura aveva delle Converse tutte schizzate di vernice. Le All Star, insomma, sono da sempre un mezzo di espressione del proprio essere.

La Converse Rubber Shoe Co. venne fondata a Malden (Massachusetts) nel 1908 da un responsabile di magazzino originario di Boston. Nove anni dopo l’azienda lanciò sul mercato la scarpa da basket All Star, da sempre conosciuta anche come Chuck Taylor, dal nome del cestista che utilizzò per primo queste scarpe rendendole celebri.
Nel corso degli anni l’azienda ha venduto più di un miliardo di scarpe, che ben presto uscirono dai campi da basket.
E grazie all’enorme popolarità raggiunta, le All Star hanno anche vestito i piedi di alcuni dei più amati personaggi di fantasia, come Marty McFly, Harry Potter e Rocky Balboa. Per assumere poi una connotazione quasi rivoluzionaria ai piedi di Kurt Cobain.

Come mai le Converse All Star siano riuscite a sopravvivere e a prosperare così a lungo è difficile dirlo. Sicuramente hanno influito ottime decisione di business e azzeccate scelte di marketing: l’azienda rilancia continuamente nuovi modelli e questo sicuramente fa in modo che ognuno possa sempre individuare il proprio stile.
Una scarpa che si reinventa costantemente, infatti, non può lasciare indifferenti ed è giusto che un prodotto così autentico venga celebrato con una campagna così importante come Made By You.

Annunci

One thought on “Made by you | la campagna artistica di Converse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...