Red Hong Yi | dov’è il trucco?

Screen-Shot-2013-04-29-at-11.28.45-AM

Chi l’ha detto che rossetti, smalti e ombretti servono solo a farsi belle? Hong Yi ci dimostra che con il trucco si possono realizzare anche meravigliose opere d’arte.

Fiori di ciliegio dipinti con smalto rosso fuoco, gru realizzate con batuffoli di ovatta e foglie di pino ricreate con l’uso di ciglia finte.. Sono solo alcune delle idee sviluppate da Hong Yi nel suo progetto artistico che vede come protagonista il make up in un’inedita chiave artistica. Di origini cinesi, la giovane artista Hong Yi è crescita in Malesia, dove i genitori si trasferirono negli anni ’60 con l’inizio della rivoluzione culturale cinese, mantenendo però un forte legame con le sue origini. Non a caso il suo soprannome “Red” deriva dal suo vero nome, che ha un suono simile alla parola “rosso” in mandarino. Anche i soggetti delle sue opere richiamano i paesaggi, la flora e la fauna cinese.

Non è la prima volta che Hong Yi sceglie forme d’espressione originali. In ogni suo progetto artistico, uno strumento della quotidianità entra nelle sue opere: dalle tazze di caffè alle candele, dai petali di fiori ai piatti di plastica, gli oggetti di uso comune diventano strumenti e materie prime per realizzare sorprendenti opere d’arte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...