10 luoghi fiabeschi che gli stranieri ci invidiano

10333453_10152021888107924_5950665214531467565_o

L’Italia è uno dei pochi Paesi al mondo che può vantare un enorme patrimonio culturale, artistico e naturalistico.

La nostra penisola riesce a combinare al suo interno gli scenari più disparati: antichi borghi, isolette affascinanti, cime innevate, monumenti incredibili, cittadine affacciate sul mare e costruzioni sui generis.
Luoghi così caratteristici che sembrano usciti dai libri delle favole.

1 – Amalfi, in provincia di Salerno, si presenta come un balcone sospeso sul mare blu dell’omonima costiera.
Conosciuta per i suoi caratteristici vicoli e per il suo famoso Duomo, l’ex repubblica marinara appare ai turisti come un luogo fantastico.

Amalfi
2 – Alberobello, situata al centro della pugliese Valle d’Itria, è conosciuta soprattutto per le sue caratteristiche abitazioni chiamate trulli che, dal 1996, sono patrimonio dell’UNESCO.

Alberobello
3 – Burano è una delle isole della laguna di Venezia, ed è conosciuta per le sue caratteristiche case dai colori vivaci che le regalano un’atmosfera sognante.

Burano
4 – Fénis, piccolo comune della Valle d’Aosta, ospita una splendida attrazione turistica: l’omonimo castello, oggi monumento nazionale italiano, è una delle costruzioni più rappresentative del medioevo valdostano.

Fenis
5 – Matera è nota anche come città dei Sassi, grazie ai celebri Sassi che costituiscono uno dei nuclei abitativi più antichi al mondo, tanto da essere riconosciuti nel 1993 come Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Matera
6 – Sestri Levante definita anche come la città dei due mari, grazie all’affaccio del centro storico sulle due bellissime baie dai nomi quanto mai fiabeschi: Baia del Silenzio e Baia delle Favole.

1024px-Sestri_Levante_and_Baia_del_Silenzio,_the_Bay_of_Silence
7 – Orta San Giulio è l’antico borgo che si affaccia sulle acque del Lago d’Orta, in Piemonte.
Oltre alle sue viuzze molto pittoresche, la cittadina vanta due incantevoli attrazioni: il Sacro Monte (Patrimonio Mondiale dell’UNESCO), definito anche da Nietzsche come uno dei luoghi più suggestivi al mondo, e l’Isola di San Giulio, che emerge tra le acque del lago.

Orta San Giulio
8 – Noto, comune siciliano della provincia di Siracusa, è considerata la Capitale del Barocco grazie alle svariate costruzioni, tipiche dell’epoca, che la caratterizzano: palazzi, chiese, conventi, teatro, si accordano
alla perfezione, intervallati da scenografiche piazze ed imponenti scalinate.

Noto
9 – Bressanone, città vescovile dell’Alto Adige, fonde un’atmosfera Medievale ad un affascinante paesaggio montano. Circondato da vigneti e frutteti, splendidi nella stagione estiva, durante l’inverno invece vanta un suggestivo Mercatino di Natale all’ombra del Duomo.

Bressanone
10 – San Gimignano, situata nel cuore della campagna Toscana, è uno dei borghi medievali più famosi e suggestivi, grazie soprattutto alle sue numerose torri che svettano verso il cielo.
E proprio per la caratteristica architettura del suo centro storico la cittadina della provincia senese è stata dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

San Gimignano

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...