10 località italiane conosciute grazie ai film

Salina

Il cinema ci porta alla scoperta dei luoghi più suggestivi d’Italia.

L’Italia è un Paese pieno di bellezze non solo artistiche ma anche paesaggistiche. Purtroppo però non sempre riusciamo a scoprirle tutte in prima persona. Così a venire in nostro aiuto accorre il cinema.
La settima arte, infatti, ha fatto tappa in alcune delle località più incantevoli dello stivale, dandoci l’opportunità di conoscere luoghi incantevoli dove trascorrere giornate indimenticabili.

1 – I Basilischi di Lina Wertmüller, al suo debutto come regista, è un film del 1963 girato quasi interamente in Puglia, e in particolare nel paese di Minervino Murge, dove si svolge la storia di tre giovani privilegiati, che all’interno di un paesino di provincia vivono una vita intrisa di di apatia e provincialismo.

1 - I basilischi

2 – La passione di Carlo Mazzacurati, datato 2010 e ambientato in Toscana, è stato girato quasi completamente a Casale Marittimo, dove un regista in crisi si ritroverà a dover dirigere una rappresentazione della Passione di Gesù.

2 - La passione

3 – L’anima gemella di Sergio Rubini. Il film del 2002, che racconta una storia di invidia tra due donne, è stato ambientato e girato nel Salento, e alcune riprese sono state effettuate anche a Santa Cesarea Terme.

3 - L'anima gemella

4 – Miracolo a Sant’Anna di Spike Lee è ispirato all’eccidio di Sant’Anna di Stazzema, avvenuto durante la seconda guerra mondiale. Oltre che in Sant’Anna di Stazzema, le riprese sono state effettuate anche a Gioviano.

4 - Miracolo a Sant'Anna

5 – Benvenuti al Sud di Luca Miniero. Per le riprese di questo film del 2010, remake del francese Giù al Nord, è stato scelto il Cilento e in particolare il comune di Castellabate, in provincia di Salerno.

5 - Benvenuti al Sud

6 – La prima neve di Andrea Segre. Film del 2013 ambientato e girato in Trentino Alto Adige nella suggestiva Valle dei Mocheni, che approfondisce il rapporto tra essere umani e luoghi.

6 - La prima neve

7 – Baarìa di Giuseppe Tornatore. Datato 2009 il film prende il nome dal paesino siciliano in cui è stato ambientato e girato, Bagheria (in dialetto siciliano Baarìa), luogo d’origine del regista.

7 - Baarìa

8 – Radiofreccia di Luciano Ligabue. Nel 1998 Ligabue esordisce come regista e sceglie di portare sul grande schermo una delle storie contenute nel suo libro di racconti  Fuori e dentro il borgo. La location scelta per ambientare la storia di Freccia è Correggio, paese natale del cantante.

8 - Radiofreccia

9 – Ladyhawke di Richard Donner. Il film, uscito nel 1985 e prodotto negli Stati Uniti, è stato girato quasi interamente in Italia. E tra le varie location scelte c’è anche Castell’Arquato, in provincia di Piacenza.

9 - Ladyhawke

10 – Il postino di Michael Radford. Uscito nel 1994, il film viene ricordato per essere l’ultima ed intensa interpretazione di Massimo Troisi, morto dopo sole 12 ore dalla fine delle riprese. Ma è rimasto impresso nella memoria di tutti noi grazie anche alle splendide riprese effettuate sull’isola di Procida.

10 - Il postino

Annunci

One thought on “10 località italiane conosciute grazie ai film

  1. Pingback: 10 ristornati con dehor a Milano per le serate di primavera | likemimagazine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...