Netiquette | l’educazione passa anche dal web

Netiquette - Debrett's

Le buone maniere, ormai, non sono più obbligatorie solo nel mondo reale, ma anche in quello virtuale.

Per diffondere la buona educazione sul web nasce la netiquette.
La parola netiquette deriva dall’incrocio di net e etiquette, e si riferisce all’uso delle buone maniere in ambito tecnologico.
Ad oggi, infatti, l’uso della tecnologia è divenuto davvero eccessivo, tanto da intaccare le abilità sociali che ognuno di noi dovrebbe saper utilizzare nei rapporti intepersonali.
Questo malsano rapporto con la tecnologia incide negativamente anche sulle relazioni lavorative: sono tantissimi, infatti, i dirigenti aziendali che lamentano, soprattutto tra i giovani, maleducazione sul lavoro, derivante in particolar modo dall’uso smodato che si fa dei cellulari.
Utilizzare in modo sfrenato gli smartphone ha effetti negativi non solo sulle relazioni “faccia a faccia”, ma anche su quelle che dovrebbero essere capacità basilari per un essere umano. Ad esempio, molti manager hanno riscontrato che alcuni dipendenti dimostrano la difficoltà nel momento in cui devono scrivere una lettera usando carta penna, senza avere l’appoggio di una tastiera e di uno schermo.

Per cercare di contrastare, o quantomeno di arginare, questo fenomeno, la Debrett’s ha deciso di istituire un corso di netiquette.
Stiamo parlando della scuola di etichetta per eccellenza che dal 1779 istruisce a Londra la nobiltà inglese. E Louise Ruel, direttrice del corso, afferma: “L’educazione britannica è rinomata nel mondo ma le tecnologie sono una minaccia per il comportamento. Per questo abbiamo pensato che queste buone maniere come le altre andassero insegnate”.
Tra gli obiettivi di questo ciclo di lezioni c’è quello di diffondere l’uso opportuno del cellulare, insegnando alcune regole basilari: oltre l’ovvio divieto di pubblicare foto compromettenti, vi è quello di rispondere alle mail e agli sms ignorando chi ci sta di fronte, e quello di utilizzare gli sms per parlare ad un capo o (peggio ancora) per comunicare brutte notizie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...