Dolly Noire | la moda tra urban e Social

1422545_10152024256749594_1253567143_n

T-shirt dalle stampe colorate, felpe urban style, cappellini logati con motivi floreali, mimetici e animalier: abbiamo scoperto il marchio della “pecora nera” in un temporary store tra le viuzze di Brera, ed è stato amore a prima vista.

Fondato nel 2004 da quattro ragazzi classe ’89, Dolly Noire è un marchio nato nella periferia milanese dall’unione tra la passione per lo streetwear, il divertimento con gli amici e una buona dose di intraprendenza. La sua missione? Affermare il valore della diversità. Essere pecore nere non vuol dire essere i peggiori, bensì essere una voce fuori dal coro e  avere il coraggio di creare, fare ed essere la differenza. ​ ​

Tutto iniziò nell’estate 2004, quando Gioele Castelvetere, Federico Ferrero, Alessandro Malandra e Daniele Crepaldi crearono la prima maglietta stampata tramite serigrafia: una t-shirt raffigurante una semplice panchina che simboleggiava il loro luogo di ritrovo. Da allora i quattro ragazzi hanno portato avanti il loro sogno: prima la registrazione del marchio Dolly Noire, composto inizialmente da quattro pecore nere e poi semplificato in un logo più riconoscibile, poi la progettazione di grafiche sempre più elaborate, la definizione dei ruoli all’interno della società, il sito internet e l’e-commerce, il tutto alimentato dalla costante voglia di crescere e perfezionarsi. Dolly Noire ha in seguito avviato un’intensa attività promozionale tramite sponsorizzazioni di eventi e una forte presenza sui Social Network. Ma il segreto del suo successo è un altro: il passaparola. Il marchio, infatti, ha da sempre puntato su un particolare modello di distribuzione basato su una rete di dealer-clienti, dove i ragazzi più intraprendenti diventano rivenditori con un contratto di procacciatori d’affari.

Dolly Noire

Recentemente il brand è entrato nella «vetrina delle idee» del progetto AdottUp, promosso da Piccola Impresa Confindustria con la possibilità di partecipare ai corsi di Make It, per migliorare l’idea di business, organizzati da IntesaSanpaolo nelle Officine Formative. Lo scorso 3 dicembre hanno presentato  la collezione primavera/estate a Milano in via Pontaccio 3, e la stessa location è diventata il temporary store del brand. I loro obiettivi futuri? Arrivare a vendere 50mila euro di prodotti entro febbraio 2014, allargare la presenza commerciale a tutto il Nord Italia e riuscire ad esporre a Pitti Immagine nel 2014.

Sono stati i colori vivaci e le stampe urban style a farci scoprire Dolly Noire, ma ora ciò che più amiamo del marchio è la sua filosofia Just Be Yourself che sprona ad investire nei propri talenti e inseguire i propri sogni. ​​“Questo è quello in cui crediamo. Forse una maglietta non cambierà il mondo, ma le nostre creazioni sono dedicate a tutti quelli che in un mondo dolly vogliono lasciare una traccia noire”.

Lo streetwear firmato Dolly Noire è acquistabile online sul sito www.dollynoire.com e dall’11 al 24 dicembre presso il temporary store di Via Pontaccio 3 a Milano.

page

page

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...