The Bling Ring | pazzi per le star

The Bling Ring

Sofia Coppola torna al cinema con The Bling Ring, il suo quinto lavoro come regista.


Figlia d’arte, ha iniziato a calcare le scene del mondo cinematografico nel 1972 quando suo padre, Francis Ford Coppola, la scritturò per recitare nel primo capitolo de Il padrino.

Dopo svariati ruoli come attrice, nel 1996 Sofia Coppola ha iniziato a dedicarsi alla regia realizzando due cortometraggi. È invece del 1999 il suo primo film, Il Giardino delle vergini suicide, cui sono seguiti: Lost in Traslation (2003), Marie Antoinette (2006), Somewhere (2010) e The Bling Ring, uscito in Italia lo scorso 26 settembre.

Basato su fatti realmente accaduti, The Bling Ring racconta le vicende di un gruppo di adolescenti ossessionati dalle star hollywoodiane, a cui sognano di assomigliare. Questa mania li porta a ricercare sul web gli indirizzi delle celebrities, per poter svaligiare le loro abitazioni. I colpi, messi in atto a danno di Paris Hilton, Orlando Bloom, Lindsay Lohan, Rachel Bilson ed altri, hanno permesso ai ragazzi di sottrarre circa tre milioni di dollari in beni di lusso. A smascherarli è stato un video della sicurezza diffuso online dall’attrice Audriana Patridge, dove si vedono chiaramente due componenti della banda introdursi in casa sua.

Caratterizzato da canzoni hip-hop, abiti alla moda, borse griffate ed eccessi di ogni genere, il film descrive il bisogno compulsivo di quattro ragazze ed un ragazzo di possedere tutti gli oggetti che contraddistinguono i personaggi famosi. Anche stavolta Sofia Coppola sceglie di illustrare il mondo degli adolescenti, questa volta concentrandosi sul potere dell’omologazione, senza tuttavia condannare i propri protagonisti. Sarà lo spettatore a decidere se e come giudicarli.
Quest’ultimo lavoro si discosta parecchio dai precedenti film della regista e difatti ha diviso sia critica che pubblico. Sarà che la storia non riesce ad appassionare e coinvolgere fino in fondo, o che mancano gli approfondimenti psicologici che tanto venivano apprezzate, ad ogni modo non si possono ignorare le doti registiche della Coppola.

Chi non fosse ancora andato al cinema può prenotare il proprio biglietto sul sito ufficiale di The Bling Ring.
Buona visione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...